Acertamento redditi per 1.791 famiglie...


Dal 15 giugno la verifica, compiuta a scaglioni omogenei per assistere al meglio gli utenti, della situazione reddituale degli assegnatari al 2003 per l’aggiornamento dei canoni e della permanenza dei requisiti di assegnazione.



Tempo di verifiche per gli assegnatari degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica della provincia di Rimini. La Legge Regionale di Riforma dell'Erp stabilisce, infatti, che i canoni di locazione degli alloggi Erp, definiti in base alla composizione e al reddito del nucleo familiare, vadano aggiornati ogni anno, a partire dal 1° gennaio 2005. E' compito delle Acer procedere in tempo utile sia allaccertamento della situazione reddituale degli assegnatari, per questa prima verifica riferita al 2003, che della permanenza dei requisiti di assegnazione di ognuno.

L'accertamento 2004 dell'Acer della Provincia di Rimini coinvolgerà complessivamente 1.791 nuclei familiari. Avrà inizio il prossimo 15 giugno e si concluderà il 18 agosto secondo modalità di razionalizzazione studiate per assistere al meglio gli assegnatari. Sarà infatti un accertamento scaglionato. I nuclei familiari assegnatari di alloggi Erp sono stati riuniti in quattro gruppi omogenei, ordinati per numero di fabbricato e di alloggio. Ad ogni gruppo è stato riservato uno specifico periodo per presentare la documentazione: 15-30 giugno (451 nuclei); 1-15 luglio (448); 19-27 luglio (443); 2-18 agosto (449 nuclei). Tempistica, modalità e documentazione da presentare vengono comunicati per iscritto con debito anticipo ad ogni assegnatario.

In linea generale ogni nucleo dovrà presentare le documentazioni relative alla situazione reddituale e patrimoniale del nucleo al 31/12/2003, compresi i redditi degli eventuali ospiti dellalloggio, oltre alle documentazioni necessarie per usufruire delle agevolazioni previste dalla normativa. Dovranno inoltre essere presentate le attestazioni ISE e ISEE sui redditi 2003 che l'Acer, in qualità di ente erogatore di pubblici servizi, è abilitato a rilasciare: un servizio messo gratuitamente a disposizione dell'utenza per consentire agli assegnatari di espletare laccertamento in ununica soluzione presso gli uffici Acer, limitandone quindi gli spostamenti e gli eventuali disagi, oltre che per evitare errori o involtarie omissioni che potrebbero incidere negativamente sull'aggiornamento del canone oltre a portare a sanzioni e/o penalità a carico dei dichiaranti. Infatti nel caso di presentazione di documentazione incompleta o palesemente inattendibile si rischiano sanzioni amministrative e anche la decadenza dall'assegnazione dell'alloggio.

Per ulteriori informazioni sull'Accertamento 2004 l'Acer è a disposizione degli utenti: 0541/773555.
Per informazioni: Gabriele Pizzi Ufficio Stampa Acer Rimini - 335/6781722 - stampa@acerimini.it

Pubblicata il: 10/06/2004